Filetto alla Wellington


Ricetta filetto alla wellington, il filetto alla wellington è un secondo piatto adatto alle grandi occasioni in quanto la preparazione è impegnativa ed il prezzo è considerevole, dunque quando avete in programma un pranzo o una cena importante e volete fare bella figura questo piatto è sicuramente l'ideale, provate quindi e vedrete che riscuoterà un grande successo, di seguito trovate la ricetta per preparare il filetto alla wellington, naturalmente di maggior pregio sarà il filetto utilizzato e migliore sarà il risultato, dunque cercate di prendere un filetto di qualità, di seguito come detto trovate la ricetta del filetto alla wellington:

Ingredienti:

Filetto di manzo magro intero 1 kg
Pasta sfoglia 500 gr
1 tuorlo d'uovo
Prosciutto crudo tagliato a fettine sottili circa 10-12 fette
Funghi Champignon 250 gr
Burro 30 gr
Olio extravergine di oliva
Aglio 1 spicchio
Timo
Maggiorana
Prezzemolo
Sale
Pepe

Preparazione Filetto alla Wellington:

Lavate e tagliate a fettine i funghi champignons.
Prendete una padella versate 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva, lo spicchio d'aglio e fate cuocere i funghi a fiamma media, a cottura ultimata condite abbondantemente con timo, maggiorana e prezzemolo tritati; infine salate e pepate, lasciate raffreddare.
Quando i funghi saranno freddi frullateli per bene ottenendo quindi una crema ben densa.

Prendete un tegame capiente, fate sciogliere il burro, quindi a fiamma molto vivace mettete a rosolare il filetto girandolo spesso, la cottura dovrà essere di circa 12-15 minuti, come detto la cottura deve avvenire a fuoco alto ed il filetto va girato spesso, non fate cuocere troppo, il filetto all'interno deve rimanere al sangue; terminata la cottura lasciate raffreddare dopodiché rivestite il filetto con le fette di prosciutto crudo.

Stendete la pasta sfoglia creando un rettangolo alto circa mezzo centimetro, spalmate tutta la pasta sfoglia con la crema di champignon, quindi adagiate da un lato il filetto rivestito di prosciutto e rotolando lo stesso fate aderire la pasta sfoglia creando un vero e proprio rotolo ad uno strato, tagliato se necessario la pasta in eccesso e pigiando chiudete con cura i bordi.

A questo punto con la pasta sfoglia avanzata potete decorare a vostro piacimento la superficie del filetto, quindi spennellate la stessa con il tuorlo d'uovo.

Prendete una teglia, rivestitela con carta da forno, adagiate il filetto ed infornate a 180° per circa 30-35 minuti, a questo punto togliete dal forno e lasciate raffreddare almeno 5 minuti prima di tagliarlo; tagliate il filetto a fette alte circa 3-4 centimetri, il filetto alla wellington è pronto.

0 commenti:

Posta un commento